«

»

Nov 14

“Prendersi cura della propria voce”.-( by Rino Liuzzi )

NIDCD-TakingCareOfYourVoice-Figure1

Cos’è la voce?
Il suono della tua voce è prodotto dalla vibrazione delle pieghe vocali, che sono due fasce di tessuto muscolare liscio che sono posizionate l’uno contro l’altro nella laringe. La laringe si trova tra la base della lingua e la parte superiore della trachea, che è il passaggio ai polmoni (vedi figura).

Quando non parli, le corde vocali sono aperte in modo da poter respirare. Quando è il momento di parlare, tuttavia, il cervello orchestra una serie di eventi. Le corde vocali si incastrano insieme mentre l’aria dei polmoni soffia oltre, facendole vibrare. Le vibrazioni producono onde sonore che viaggiano attraverso la gola, il naso e la bocca, che fungono da cavità risonanti per modulare il suono. La qualità della tua voce – il tono, il volume e il tono – è determinata dalla dimensione e dalla forma delle corde vocali e delle cavità risonanti. È per questo che le voci delle persone suonano così diverse.

Molte persone usano le loro voci per il loro lavoro. Cantanti, insegnanti, medici, avvocati, infermieri, persone di vendita e altoparlanti pubblici sono tra coloro che fanno grandi richieste sulle loro voci. Questo li mette a rischio per lo sviluppo di problemi vocali. Circa 17,9 milioni di adulti negli Stati Uniti riferiscono problemi con la loro voce. Alcuni di questi disturbi possono essere evitati prendendo cura della tua voce.

Come fai a sapere quando la tua voce non è sana?
Se rispondi “sì” a una delle seguenti domande, potresti avere un problema vocale:

La tua voce diventa rauca o scoraggia?

Hai perso la tua capacità di colpire alcune note alte quando canti?
La vostra voce improvvisamente suona più profonda?
La tua gola si sente spesso cruda, achy o tesa?
È diventato uno sforzo per parlare?
Ti ritrovi a schiarirti ripetutamente la gola?
Se si pensa di avere un problema vocale, consultare un medico per determinare la causa sottostante. Un medico specializzato in malattie o disturbi delle orecchie, del naso e della gola, e che può diagnosticare meglio un disturbo vocale, è un otorinolaringoiatra (O-toe-lar-in-GAH-luh-jist), a volte chiamato ENT. Il tuo otorinolaringoiatrico ti può riferirsi a un patologo linguistico. Un patologo linguistico può aiutare a migliorare il modo di utilizzare la tua voce.

Cosa causa problemi alla voce?
Le cause dei problemi vocali includono:

Infezioni delle vie respiratorie superiori

L’infiammazione causata dal reflusso gastroesofageo (a volte chiamato reflusso acido, bruciore di stomaco o GERD)
Uso improprio e abuso eccessivo
Crescono sulle pieghe vocali, come i noduli vocali o la papillomatosi laringea
Cancro della laringe
Malattie neurologiche (come disfonia spasmodica o paralisi delle corde vocali )
Trauma psicologico
La maggior parte dei problemi vocali può essere invertita trattando la causa sottostante o attraverso una serie di trattamenti comportamentali e chirurgici.

Suggerimenti per prevenire problemi vocali

Rimani idratato:

Bere molta acqua. Si raccomanda sei-otto bicchieri al giorno.
Limita il consumo di bevande che contengono alcol o caffeina, che possono causare la perdita di acqua e far asciugare le corde vocali e la laringe. L’alcol irrita anche le mucose che rivestono la gola.
Usa un umidificatore a casa tua. Questo è particolarmente importante in inverno o in climi secchi. Si consiglia l’umidità del 30%.
Evitare o limitare l’uso di farmaci che asciugano le corde vocali, compresi alcuni comuni farmaci per il raffreddore e l’allergia. Se hai problemi di voce, chiedi al tuo medico quali farmaci sarebbero più sicuri da usare.
Mantenere uno stile di vita sano e dieta:

Non fumare e evitare fumo di seconda mano. Il fumo irritano le pieghe vocali. Inoltre, il cancro delle pieghe vocali è visto più spesso nelle persone che fumano.
Evitare di mangiare alimenti piccanti. Gli alimenti piccanti possono causare l’ingresso di acido gastrico nella gola o nell’esofago, causando bruciore di stomaco o GERD.
Includere un sacco di cereali integrali, frutta e verdura nella vostra dieta. Questi alimenti contengono vitamine A, E e C. Inoltre aiutano a mantenere in salute le mucose che rivestono la gola.
Lavare le mani spesso per evitare di ottenere un raffreddore o l’influenza.
Prendi abbastanza riposo. L’affaticamento fisico ha un effetto negativo sulla voce.
Allenarsi regolarmente. L’esercizio aumenta la resistenza e il tono muscolare. Questo aiuta a fornire una buona postura e respirazione, necessari per un corretto parlare.
Se hai bruciore di stomaco persistente o GERD, parla con il medico circa i cambiamenti di dieta oi farmaci che possono contribuire a ridurre i flare-up.
Evitare il colluttorio o gli sciacalli che contengono alcool o prodotti chimici irritanti. Se si desidera ancora utilizzare un collutorio che contiene alcool, limitare l’uso a risciacquo orale. Se la gargling è necessaria, utilizzare una soluzione di acqua salata.
Evitare di usare il collutorio per trattare un alito cattivo persistente. L’alitosi (alito cattivo) può essere il risultato di un problema che il collutorio non può curare, come infezioni a basso grado nel naso, seni, tonsille, gengive o polmoni, nonché dal reflusso acido gastrico dello stomaco.

Utilizza con saggezza la tua voce:

Cercate di non usare eccessivamente la tua voce. Evita di parlare o di cantare quando la tua voce è rauca o stanca.
Riposate la tua voce quando sei malato. La malattia mette in più stress sulla tua voce.
Evitate di usare gli estremi della tua gamma vocale, come urlare o sussurri. Parlare troppo forte e troppo dolcemente può stressare la tua voce.
Pratica le tecniche di respirazione buone quando si canta o parli. Sostenere la tua voce con profondi respiri dal petto e non fare affidamento sulla tua gola da sola. I cantanti e gli altoparlanti sono spesso insegnati esercizi che migliorano questo tipo di controllo del respiro. Parlare dalla gola, senza sostenere il respiro, mette un grande sforzo sulla voce.
Evitare di cullare il telefono quando si parla. Coprire il telefono tra la testa e la spalla per lunghi periodi di tempo può causare tensione muscolare nel collo.
Potresti utilizzare un microfono quando appropriato. In ambienti relativamente statici come aree espositive, aule, o sale di esercizi, un microfono leggero e un sistema di amplificatore-altoparlanti possono essere di grande aiuto.
Evitare di parlare in luoghi rumorosi. Cercare di parlare al di sopra del rumore provoca tensioni sulla voce.
Considera la voce terapia. Un patologo linguistico esperto nel trattamento dei problemi vocali può insegnare a come utilizzare la tua voce in modo sano.
Quale ricerca sulla voce supporta il NIDCD?
L’Istituto Nazionale sulla Sordità e altri disturbi della comunicazione (NIDCD) sostiene la ricerca che include studi di laboratorio per comprendere malattie e stress che possono danneggiare la voce e la ricerca clinica per testare nuovi modi per diagnosticare, trattare o curare i disturbi vocali.

I ricercatori stanno esplorando come il cervello controlla i muscoli e i nervi della laringe e della lingua e come queste strutture si muovono per produrre parole. Questa informazione può aiutare altri scienziati a progettare trattamenti migliori per condizioni come la paralisi delle corde vocali e la disfonia spasmodica, che possono danneggiare la voce. Può anche aiutare i ricercatori a progettare nuove strategie di riabilitazione per migliorare la qualità della vita delle persone sfidate da gravi disturbi della voce.

Un’altra area di interesse per i ricercatori è lo sviluppo di tessuti di ricambio per riparare le corde vocali danneggiate. Gli scienziati finanziati dal NIDCD stanno testando materiali artificiali e biologici e tecnologie a cellule staminali che potrebbero essere utilizzate per progettare nuovi tessuti per le corde vocali, nonché metodi per incoraggiare la ricrescita dei nervi per trattare la paralisi laringea.

I ricercatori stanno inoltre esaminando nuovi modi per valutare i disturbi vocali e testare nuovi metodi di terapia vocale per le persone con crescita sulle pieghe vocali. La ricerca continua ad esplorare modi per prevenire la cicatrizzazione della piega vocale dopo lesioni e per curare la cicatrizzazione vocale quando si verifica. Ulteriori studi in corso di ricerca mirano a comprendere i meccanismi della papillomatosi laringea causata da HPV (papillomavirus umano) e per sviluppare nuovi trattamenti farmacologici per il disturbo.

Nuove tecniche per combattere la debolezza legata all’età nei muscoli laringei hanno il potenziale per prevenire disturbi vocali nell’invecchiamento della popolazione. I recenti risultati dei ricercatori finanziati dal NIDCD (collegamento esterno) hanno mostrato che, in un modello di animale della voce invecchiante, gli esercizi di formazione vocale hanno aiutato i muscoli della laringe a rimanere forti.

Poiché gli insegnanti hanno un’alta incidenza di disturbi vocali, il NIDCD sta supportando lo sviluppo di un sito web educativo per insegnanti per supportare comportamenti sani e protezione delle loro voci. Il NIDCD sostiene anche la ricerca sull’efficacia dell’istruzione dell’igiene vocale e della formazione della produzione vocale per gli insegnanti.

NIDCD link

NIDCD-Header-Logo

Dettagli sull'autore

Rino Liuzzi